Tortelli di Zucca !!! Super Autunnali

132.jpg

CIAO A TUTTI !!! Ben tornati, oggi, in questo giorno d’autunno, trasformeremo in vegano un tipico piatto della mia città, i Tortelli Piacentini.
Il sedanino coraggioso si cimenterà nei tortelli con la Zucca conditi con sugo di funghi freschi e castagne croccanti … mmm pura poesia!!!! Siamo pronti a iniziare !!!
Partenza … VIA !!!
IMPASTIAMO!!! per 4/5 persone

133.jpg

VIDEO DELLA PREPARAZIONE SU YOUTUBE:  https://www.youtube.com/watch?v=zrxJBFBtSW0

Ricetta pasta fresca vegana:
– 400 gr di Farina 00
– 180 ml Acqua
– 1 pizzico di curcuma ( per ricordare il colore della pasta fresca)
– 80 ml Olio d’oliva EVO
– Sale qb

134

Ricetta ripieno alla zucca :
– 1 cipolla rossa
– 2 spicchi d’aglio
– 300/350 gr zucca ( io utilizzo la Bertina Piacentina)
– 1 patata ( a pasta chiara, tipo da gnocco)
– 2 cucchiai Nutritional Yeast ( scaglie di lievito)
– Olio d’Oliva EVO qb
– Sale, Pepe & Noce moscata qb
– Aromi ( rosmarino e salvia qb)
– Pan grattato qb ( 2 cucchiai circa)

136

Ricetta per il sugo ai funghi bianco:
– Mix di funghi freschi , con qualche porcino raccolto dal mio Zio ( 400 gr, circa)
– Margarina vegana 1 cucchiaio
– Olio EVO qb
– Salvia qb
– 2 spicchi d’aglio
– Sale & Pepe qb

Decorare :
– Castagne croccanti qb ( le cuocio prima al vapore e poi le faccio “croccare” in forno con olio, sale, pepe e rosmarino)
– Kaki freschi tagliati a cubetti (oppure qualche semino di Melograno) per dare un tocco di aspro e rinfrescare.

VIDEO DELLA PREPARAZIONE SU YOUTUBE: https://www.youtube.com/watch?v=zrxJBFBtSW0

IL TORTELLO ALLA PIACENTINA

135.jpg

La tradizione delle paste fresche ripiene nella mia zona risale al Medioevo ma, si inizia a parlare di Tortello alla “PIASINTEINA”( o a treccia) nel 1350, quando, secondo la storia, il famoso Poeta italiano Petrarca, fu ospitato dal conte del castello di Vigolzone (PC).
Il Conte, che voleva fare “bella figura” con il famoso poeta, ordinò alle sue cuoche di rivisitare la classica ricetta dei tortelli (quelli classici sono con ricotta e spinaci) per renderli visivamente più gradevoli.
Così nacquero i tortelli alla Piacentina con la coda, unici nel loro genere e famosi in tutto il mondo… Li facciamo solo noi Piacentini così!!
PS: i classici tortelli con ricotta e spinaci si fanno con due code ma io, quelli con la zucca, li faccio con una coda sola… si riconoscono subito nel freezer 😉 e sono più veloci da fare!!

Grazie a tutti e alla prossima ricetta !!!!

131.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...