“Crunchy Oven Fish”

 

70Oggi il Sedanino Coraggioso propone: “PESCE VEGANO” gustoso e croccante come quello vero, anzi meglio. Se non volete rinunciare al sapore del mare, questa è la ricetta giusta per voi!

INGREDIENTI per 2 persone:

Per i filetti di finto pesce:

  • 250 gr Tofu ( ricetta nel blog )
  • Aquafaba, utilizzate la quantità contenuta in una lattina di ceci ( acqua di cottura dei ceci, link: https://it.wikipedia.org/wiki/Aquafaba)
  • Alga Nori  2 fogli grandi ( reperibili nei supermercati, negozi asiatici e online link: https://it.wikipedia.org/wiki/Nori )

Per l’impanatura:

  • 100 gr di Pangrattato
  • 2 spicchi d’aglio
  • Basilico qb
  • Prezzemolo qb
  • Rosmarino qb
  • Sale & Pepe qb
  • Peperoncino in polvere qb
  • Olio EVO qb
  • Succo di 1/2 arancia
  • Scarto dell’ alga nori ( utilizzate per il filetto di finto pesce)

Contorno : Utilizzate le verdure che più preferite, io di solito utilizzo un mix di patate, carote e pomodorini al forno con aromi, spezie marocchine e aceto balsamico.

PREPARAZIONE :

Per prima cosa dividete in due parti uguali il panetto di tofu (ogni parte sarà un filetto). Tagliatele a fette spesse circa mezzo centimetro. Consiglio: cercate di procuravi un panetto di tofu grosso in larghezza, così facendo vi basteranno poche fette per creare il vostro filetto e sarà molto meno fragile da maneggiare durante la preparazione. Per la preparazione del tofu in casa la ricetta la trovate qui nel blog.

74.jpg

Posizionate la fette di tofu sul tagliere e ritagliate i bordi fino a creare una forma simile a un filetto di pesce. Posizionate il vostro  “filetto” su una placca del forno foderata di carta da forno.
73.jpg

Prendete il foglio di alga nori e, aiutandovi con una forbice, dategli la forma del vostro filetto di tofu. Immergete l’alga nori nell’aquafaba e posizionatela sul filetto creando così la pelle. Fate lo stesso con il secondo filetto e lasciate riposare il tutto per una 30ina di minuti a temperatura ambiente (così l’alga nori asciugherà) .  PS: non buttate gli scarti del tofu potrete utilizzarli per un’altra ricetta.75.jpgNel frattempo preparate il mix per la crosticina croccante unendo tutti gli ingredienti all’interno di una bowl, aggiungete anche gli scarti di alga, aumenteranno il sapore del mare. Mescolate fino ad ottenere un composto sabbioso ma compatto.
71.jpgTrascorsi i 30 minuti l’alga risulterà ancora un pochino umida ma, no problems! Aiutandovi con una spatola delicatamente girate il vostri filetti di pesce così che l’alga nori sia a contatto con la carta da forno. Inizia già a sembrare un filettino di pesce vero? Fatto questo ricopriteli con il mix di pangrattato e aromi.

72.jpgCuocete a 200°C per una 15ina di minuti circa, fino a che non risulteranno dorati e croccanti. Servitelo con le vostre verdure preferite al forno, in padella o fritte. Il vostro “Pesce Vegano” è pronto e ora non vi resta che chiamare gli amici, aprire una bottiglia di vino bianco e immaginarvi di essere al mare, se già ci siete datemi subito il vostro indirizzo… stasera CUCINO IO  😉 😉  BUON APPETITO!!!!

69

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...