Grissini con mix di semi e rosmarino

24.jpg

Stanchi della continua ricerca del grissino perfetto che possa soddisfare ogni vostra richiesta?, tra cui quella di conoscere perfettamente cosa contiene?. I vostri desideri sono stati esauditi, ecco a voi dei semplici grissini homemade ai quali non saprete dire di no. Liberatevi per una mezzoretta dai vostri impegni e lascerete tutti a bocca aperta al prossimo aperitivo.

Ingredienti per circa 50 Grissini: (il numero dipende dalla forma che gli darete)

  • 400 g farina tipo 00
  • 100g farina di mais tipo Polenta
  • 200ml acqua
  • 10 g lievito di birra fresco (attenzione! non tutte marche sono a base 100% vegetale, link per saperne di più: https://www.vegolosi.it/news/lievito-birra-e-vegan/ )
  • 12 gr zucchero
  • 70g mix semi ( zucca, lino, girasole e sesamo)
  • 190g olio di semi
  • 40 g olio EVO
  • Rosmarino qb. ( ne utilizzo 5g)
  • 1 spicchio di aglio (ovviamente tutti gli aromi sono facoltativi)
  • 20g sale

Impastiamo:

Per prima cosa bisogna porre tutti gli ingredienti liquidi (olio e acqua) nel frullatore, aggiungere gli aghi di rosmarino e l’aglio, precedentemente pelato. Frullare il tutto per un minuto finché rosmarino e aglio non saranno ben amalgamati. Preparare le farine nella bowl della planetaria con il braccio da impastatrice ( o in una bowl capiente se avrete deciso di impastare a mano), aggiungere lo zucchero, il mix di semi, e il lievito sbriciolato. Azionate la planetaria alla minima velocità e incorporare a poco a poco la soluzione di acqua, olio e aromi. 20Una volta incorporati tutti i liquidi lasciate lavorare al massimo della potenza per 10 minuti. Aggiungete il sale negli ultimi 5 minuti di lavorazione. (Il sale tende ad indurire l’impasto e riduce la forza del lievito). Il composto all’inizio sembrerà un pochino umido ma a fine lavorazione  risulterà compatto e non si attaccherà alle dita (come potete vedere dall’immagine).

25Ora è arrivato il momento della lievitazione; trasferire l’impasto sulla spianatoia, formare una palla, aiutandosi con un po di farina se necessario ed adagiarla in una bowl capiente e precedentemente oliata. Lasciare lievitare l’impasto in luogo umido e riscaldato (ad esempio nel vostro forno con una tazza di acqua calda al suo interno) per almeno 2 ore, finchè non avrà triplicato il suo volume. Raggiunto questo risultato ( foto!) l’impasto è pronto per essere trasformato in grissini.

23

Rovesciare l’impasto sulla base ben infarinata e con un raschietto o un coltello tagliare l’impasto in porzioni da 30/35 gr l’uno. Iniziare a lavorare a mano le porzioni di impasto dandogli la classica forma allungata del grissino. (se preferite un risultato più omogeneo nessuno vi vieta di utilizzare un mattarello). Posizionare i grissini sulla placca foderata di carta da forno o, per i più fortunati, su una teglia apposita per la cottura del grissino. Preriscaldare il forno e cuocere i grissini a 200°C per circa 15/20 minuti, dovranno risultare dorati e croccanti. Si conservano benissimo in un contenitore ermetico a temperatura ambiente per 5/7 giorni ( nella mia famiglia durano 3 giorni al massimo!!!).

D’ora in avanti i vostri aperitivi non  saranno più gli stessi! .

PS: provateli con l’Hummus e non tornerete più indietro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...